Accessibilità
[an error occurred while processing this directive]

Titolo

Note sulla versione di Adobe Drive 3Prodotti interessati

Note sulla versione di Adobe® Drive 3

Benvenuti in Adobe Drive 3. Questo documento contiene informazioni aggiornate sul prodotto e consigli per la risoluzione di problemi dell’ultimo minuto, non disponibili nella documentazione di Adobe Drive

Panoramica

Novità

Requisiti minimi di sistema

Installazione del software

Disinstallazione del software

Problemi noti

Assistenza clienti

Altre risorse

Panoramica

Adobe Drive è un prodotto che consente di integrare in modo trasparente un sistema di gestione delle risorse con le applicazioni Adobe Creative Suite 5 e 5.5. Un server connesso appare sul computer come un disco rigido montato o un'unità di rete mappata. Dopo che sono stati connessi, potete accedere ai file del server in diversi modi. Potete utilizzare Esplora risorse di Windows o il Finder di MAC OS, nonché le finestre di dialogo Apri, Importa, Esporta, Posiziona, Archivia, Salva o Salva con come in Adobe Photoshop, Adobe Bridge, Adobe Illustrator, Adobe InDesign e Adobe InCopy.

Adobe Drive 3 include due connettori: uno per i servizi Adobe Digital Enterprise Platform (ADEP) DAM e uno per CMIS. Il connettore per i servizi ADEP DAM consentono di accedere alle risorse digitali gestite con la soluzione Adobe Web Experience Management o la soluzione Integrated Content Review. Il connettore CMIS consente l´accesso di base ai server che implementano la specifica Content Management Interoperability Services (CMIS).

Adobe Drive può essere esteso per supportare l’accesso a sistemi di gestione delle risorse di terze parti. I fornitori di gestione delle risorse possono offrire un connettore personalizzato per Adobe Drive per abilitare l’utilizzo di risorse memorizzate nel loro archivio. Dopo che è stato personalizzato da un fornitore DAM (Digital Asset Management), Adobe Drive rappresenta il contenuto di un sistema DAM remoto come un'unità di rete sul file system dell'utente e abilita l'utilizzo delle funzioni utente "light-up" all'interno delle applicazioni Creative Suite, ad esempio la visualizzazione della cronologia versioni o l'aggiunta di un commento di archiviazione durante il salvataggio di un file. Queste funzioni Creative Suite sono presentate solo quando Adobe Drive (insieme con un connettore personalizzato del fornitore DAM) viene installato sulla macchina dell’utente.  Consultate il fornitore di gestione risorse per verificare la disponibilità di un connettore Adobe Drive 3 per il sistema.  

Novità 

Adobe Drive 3 comprende i seguenti principali aggiornamenti e diverse importanti correzioni di bug.

Connettore per i servizi Adobe® Digital Enterprise Platform DAM

Adobe Drive 3 offre un nuovo connettore ai servizi Adobe® Digital Enterprise Platform (ADEP) DAM, la tecnologia alla base di Adobe Customer Experience Solutions. Il connettore consente di accedere alle risorse gestite da un server ADEP DAM. 

La gestione delle risorse digitali è una funzionalità disponibile nelle seguenti soluzioni:

La gestione delle risorse digitali è anche inclusa in CQ5 di Adobe, il predecessore della soluzione WEM.

Per usare il connettore per i servizi ADEP DAM, è necessario avere una delle seguenti soluzioni (WEM, ICR o CQ 5.4).

Modalità di modifica offline

Questa funzione consente di continuare a sfogliare e modificare le risorse dopo la disconnessione dal server. Se si verifica un cambiamento nella connessione, viene visualizzato un avvertimento. È anche possibile scegliere di lavorare offline per continuare la modifica delle risorse. L´unità disco montata è ancora visualizzata sul computer locale, le risorse estratte sono memorizzate nel file system locale, ed è possibile continuare la modifica e il salvataggio dei cambiamenti sul file system locale. Quando la connessione torna online, è possibile scegliere di continuare a lavorare offline o tornare online. Se si sceglie di tornare online, Adobe Drive sincronizza le informazioni più recenti dal server. Al termine, è possibile depositare la versione dal file system locale nel server. Quando si lavora in modalità offline, è anche possibile creare nuovi file sull´unità montata. Quando la connessione al server viene ripristinata, è possibile depositare i nuovi file nel server.

Supporto di proprietà personalizzate

Questa funzione consente di modificare e visualizzare le proprietà di metadati personalizzate mediante Adobe Drive in Adobe Bridge. In Adobe Bridge, è presente una nuova voce nel menu di scelta rapida di Adobe Drive, “Proprietà personalizzate”. Quando si sceglie questa voce di menu, una finestra di dialogo di modifica consente di aggiungere, modificare e rimuovere proprietà. È anche possibile visualizzare i dati di proprietà personalizzati nel pannello Ispezione di Adobe Bridge. Usare la finestra di dialogo Preferenze per abilitare o disabilitare la visualizzazione di proprietà personalizzate.

Interfaccia di Adobe Drive Connect

Sono state aggiunte nuove icone per visualizzare lo stato della connessione. In caso di problemi con la connessione, Adobe Drive visualizza i dettagli.    

API del connettore migliorate

  • Sono state fornite API aggiuntive per facilitare la personalizzazione del menu di scelta rapida e la finestra di dialogo di deposito.
  • È stata fornita una nuova libreria ActionScript per associare una finestra di dialogo Flash con voci di menu personalizzate e per facilitare la creazione di un modulo di interfaccia utente personalizzato da visualizzare nella finestra di dialogo di deposito.
  • Ulteriori migliori sono disponibili nella documentazione dell´SDK di Adobe Drive disponibili nel: Adobe Drive Developer Center

Rimozione di Version Cue

Il connettore per Version Cue CS4 e Version Cue Migration Tool non sono più inclusi nel programma di installazione di Adobe Drive. Adobe ha annunciato la fine del supporto di Version Cue con il rilascio di Creative Suite 5. Version Cue non è più supportato. 

Requisiti minimi di sistema 

Adobe Drive 3 viene utilizzato insieme ai prodotti Creative Suite (Photoshop, InDesign, InCopy, Illustrator e Adobe Bridge). Fate riferimento ai requisiti di sistema di Adobe Creative Suite 5.5: http://www.adobe.com/it/products/creativesuite/design/systemreqs/   

L'installazione di Adobe Drive richiede 500 MB di spazio disponibile sul disco rigido.   

Installazione del software 

Scaricare Adobe Drive da: http://www.adobe.com/go/adobedrive_it 

In Windows: 

  1. Per l'installazione sono necessari i privilegi di amministratore. 
  2. Decomprimete il pacchetto di installazione nella cartella locale.    
  3. Fate doppio clic sul file set-up.exe per avviare il processo di installazione. 

In MAC OS:

  1. Per l'installazione sono necessari i privilegi di amministratore. 
  2. Fate doppio clic sul file DMG scaricato; questa operazione aumenta il volume locale nel Finder di MAC OS. 
  3. Accedete a tale volume e fate doppio clic su Install.app per avviare il processo di installazione.  

Disinstallare il software

  • In Windows XP, accedete a Panello di controllo > Installazione applicazioni e selezionate "Adobe Drive 3". 
  • In Windows 7, accedete a Panello di controllo > Programmi e funzionalità e selezionate "Adobe Drive 3". 
  • In Windows Vista, accedete a Panello di controllo > Programmi > Disinstalla un programma e selezionate "Adobe Drive 3". 
  • In Mac OS, accedete a Applicazioni > Utility > Adobe Installers, quindi fate doppio clic su "Disinstalla Adobe Drive".  

Problemi noti

  •  Quando si esegue la connessione a un server CQ 5.4 DAM o ai servizi ADEP DAM:
    • Alcuni caratteri speciali, quali /:[ ]*|, non sono supportati nei nomi di file e cartella di Adobe Bridge. È preferibile evitarne l´uso. [2918134]
    • Adobe Drive non può visualizzare le informazioni sulla versione dei file che non sono stati originariamente caricati mediante Adobe Drive. Dopo aver modificato i file e averli depositati mediante Adobe Drive, verranno visualizzate le informazioni sulla versione corrette. [2918182]
    • Se una risorsa viene rinominata da un altro utente in Adobe Bridge su un altro computer, la miniatura e l´anteprima non possono essere visualizzate o aperte in Adobe Bridge sul computer locale. Per correggere questo problema, eseguite nuovamente la connessione al server DAM. [2908147]
  • Quando si lavora in modalità di modifica offline in InDesign, scegliendo “Mostra in Esplora risorse” o “Mostra in Bridge” dal menu a comparsa, InDesign si chiude inaspettatamente. [2909759 solo Windows]
  • Dopo aver modificato e salvato una risorsa in Illustrator, viene visualizzato il messaggio di errore: "Il file non è stato modificato con Illustrator." Potete ignorare questo messaggio. [2904131]

Informazioni aggiuntive su problemi noti sono disponibili all´indirizzo http://www.adobe.com/it/support/adobedrive   

Assistenza clienti

Servizio clienti

Il servizio clienti di Adobe fornisce assistenza in merito a informazioni sul prodotto, vendite, registrazione e altre questioni non tecniche. Per informazioni su come contattare il Servizio Clienti Adobe, visitate il sito Web Adobe.com per il vostro Paese o la vostra regione geografica, quindi fate clic su Contatti.

Opzioni di supporto a pagamento e risorse tecniche 

Per assistenza tecnica sul prodotto, comprese informazioni sulle opzioni di assistenza gratuite e a pagamento e sulle risorse per la risoluzione di problemi, visitate http://www.adobe.com/go/support_it. Se non siete residenti in America Settentrionale, visitate http://www.adobe.com/go/intlsupport_it, fate clic sul menu a comparsa sotto alla domanda “Si desidera un paese o un’area geografica differente?”, scegliete il Paese o la regione geografica di residenza e fate clic su Vai.  In alternativa, fate clic su Change (Cambia) accanto al nome del Paese riportato nella parte superiore della schermata e selezionate il Paese o la regione geografica di residenza.

Le risorse gratuite per la risoluzione dei problemi comprendono la knowledgebase di supporto di Adobe, i forum degli utenti Adobe, Adobe Support Advisor e molto altro. Gli strumenti e le informazioni disponibili online sono in continuo aggiornamento, per fornirvi opzioni flessibili per la risoluzione tempestiva di eventuali problemi. 

 Per gli sviluppatori che richiedono supporto sull´SDK di Adobe Drive, sono disponibili maggiori informazioni sul Developer Support Incident Bundle (Bundle di supporto tecnico per sviluppatori) all´indirizzo: http://www.adobe.com/support/programs/developer/incidentbundle/   

Altre risorse


Centro per gli sviluppatori

Forum utenti

Formazione

Iniziativa di certificazione Adobe

Iniziative per partner Adobe

Ricerca di centri di formazione autorizzati Adobe 

 

© 2011 Adobe Systems Incorporated. All rights reserved. 

 

 

 

 


ID documento
(cpsid_90679)

Ultimo aggiornamento
2011-07-25

Sistema operativo
Mac OS 10.5
Mac OS 10.6
Mac OS 10.7
Windows Vista
Windows XP
Windows 7

Prodotti interessati

Come contattare il supporto Adobe

Ulteriore assistenza
Ulteriori informazioni su tutte le opzioni di supporto.
Come contattare il supporto