Accessibilità
Adobe
Accedi Privacy Il mio Adobe

Titolo

Note per l'utente sulla versione di Adobe AIR 2.7Prodotti interessati

 Note per l'utente sulla versione di Adobe AIR 2.7

Il runtime di Adobe AIR può essere integrato in molte applicazioni desktop tra le più comuni, come lettori video, applicazioni aziendali, videogame e strumenti di produttività. Prima di eseguire queste applicazioni, l'utente deve installare Adobe AIR.

Questo documento contiene i requisiti di sistema, le istruzioni di installazione, i problemi noti e altre informazioni sull'uso di AIR 2.7.

Requisiti di sistema del runtime AIR

 

 

 

Windows

 

 

Macintosh  

 

 

Android 

 

 

iOS

 

 

Processore

 

 

Minimo: processore Intel® Pentium® III a 1 GHz o più veloce. Consigliato: Pentium 4 a 2 GHz o più veloce 

 

 

Processore Intel Core™ Duo a 1,83 GHz o più veloce. 

 

 

Processore ARMv7 con Vector FPU, minimo 550 Mhz, OpenGL ES2.0, decodificatori hardware H.264 e AAC

 

 

iPod Touch terza e quarta generazione, iPhone 3GS e iPhone 4, iPad

 

 

Sistema operativo 

 

 

Microsoft® Windows® XP Home, Professional o Tablet PC Edition con Service Pack 2 o 3 (incluse le versioni a 64 bit), Windows Server® 2003, Windows Vista® Home Premium, Business, Ultimate o Enterprise (incluse le versioni a 64 bit) con Service Pack 1, Windows 7 (incluse le versioni a 64 bit)

 

 

Mac OS X 10.4, 10.5 e 10.6

 

 

Google Android™ 2.2, 2.3 e 3.0

 

 

iOS 4 e versioni successive

 

 

RAM

 

 

Minimo: 512 MB; consigliato: 1 GB

 

 

Minimo: 512 MB; consigliato: 1 GB

 

 

256 MB di RAM  

 

 

In base alla disponibilità nel dispositivo indicato sopra.

 

 

Nota: le distribuzioni desktop di Linux non sono supportate in AIR 2.7. Gli utenti possono installare ed eseguire applicazioni AIR 2.6 e di versioni precedenti ma non possono installare AIR 2.7 o aggiornare a tale versione.

Novità di AIR 2.7 

  • Installazione del runtime AIR su SD – Questa funzione permette agli utenti finali di installare o spostare il runtime AIR su una scheda SD di un dispositivo Android per liberare spazio di archiviazione nel telefono.
  • Prestazioni migliorate in iOS: il runtime è stato ottimizzato per consentire agli sviluppatori di distribuire app con prestazioni migliori in ambiente iOS.
  • Misurazione dati multimediali – La misurazione video è diventata più facile che mai. Utilizzando Adobe® SiteCatalyst® con Adobe AIR 2.7 o Flash Player 10.3, gli sviluppatori possono implementare misurazioni video analitiche per app standalone o siti web anche con due sole righe di codice.  I fornitori di soluzioni per l'analisi dei dati possono utilizzare una nuova serie di API aperte per implementare con facilità un'analisi dei dati video coerente indipendentemente dall'implementazione o dal protocollo di distribuzione.  La misurazione dei dati multimediali per AIR e Flash Player consente alle aziende di ottenere report aggregati in tempo reale di come i loro contenuti video vengono distribuiti, del tipo di pubblico che raggiungono e della quantità di video riprodotta.  Tenete presente che la funzione di misurazione multimediale non è ancora disponibile per il packager iOS in questa release.
  • Soppressione dell'eco acustica – AIR 2.7 permette agli sviluppatori di creare esperienze di collaborazione online in tempo reale con audio di alta qualità in applicazioni di telefonia, chat vocale in-game e conferenze di gruppo esternamente al browser per i sistemi operativi desktop. Gli sviluppatori possono sfruttare le funzionalità di soppressione dell'eco acustica, soppressione dei disturbi, rilevamento dell'attività vocale e compensazione automatica per vari livelli di input del microfono Gli utenti finali potranno sperimentare un audio di qualità superiore che permetterà di effettuare conversazioni più fluide, senza ricorrere a un auricolare.  Questa funzione è disponibile unicamente per le piattaforme desktop
  • API HTMLLoader avanzata – Con AIR 2.7, gli sviluppatori avranno un controllo maggiore sul comportamento dei collegamenti cliccabili nel contenuto HTML all'interno di un'app desktop standalone. Questa funzione permette a chi pubblica contenuti di ottenere una perfetta navigazione stile web direttamente nelle applicazioni desktop quali visualizzatori di riviste e lettori di ebook.

Versione di Adobe AIR


La versione finale di AIR 2.7 desktop disponibile in questo programma è la versione 2.7.0.1947. 

Installazione e disinstallazione

Per informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi al programma di installazione, consultate la seguente nota tecnica:

http://kb2.adobe.com/it/cps/403/kb403150.html

Dopo aver letto la nota tecnica sull'installazione, se continuate a incontrare problemi visitate il nostro forum sull'installazione per porre domande e consultare altre soluzioni.  

Forum sull'installazione di AIR: http://forums.adobe.com/community/air/installation

Problemi risolti

  • Risolto un problema della modalità a schermo intero su alcuni dispositivi Android 3.0. (2834015)
  • AIR riproduce i video con 4-5 secondi di ritardo, dovuti alla gestione del buffer. (2844142)
  • Sui dispositivi NVidia Tegra 2, si riscontrano imperfezioni nella riproduzione di alcuni video. (2840034)
     
  • La riproduzione video è irregolare con alcuni video di youtube con risoluzione 480p o superiore quando l'accelerazione hardware è attiva su MacBook Air 2011 da 13''.

     

Limiti noti


AIR in iOS

  • Un'applicazione di streaming in tempo reale dalla videocamera può bloccarsi dopo lo sblocco dello schermo. (2827488)
     
  • Si può verificare un posizionamento non corretto quando il contenuto viene avviato con orientamento orizzontale. (2852193)

AIR in Android 

  • Lo streaming video/audio in tempo reale può risultare fuori sincrono dopo che il dispositivo è stato riattivato dalla modalità di sospensione (sleep). (2854708)

  • Il debug in Flash Builder non è in grado di rilevare correttamente la versione del runtime sul dispositivo. (Win e Mac) (2888090) - Soluzione alternativa: è sufficiente fare clic su No e proseguire con la sessione di debug. Anche se si fa clic su Sì, Adobe AIR non viene in realtà aggiornato sul dispositivo.

  • Risolto un blocco che si verificava quando si eseguiva un gesto di scorrimento con due o più dita attraverso lo schermo. (2839200)

  • I gesti Android "Pressione" e "Tocco" non vengono attivati correttamente. (2842641)

  • L'evento di cambio orientamento deve essere ricevuto prima del rendering dello stage. Quando un dispositivo cambia orientamento, il runtime invia l'evento StageOrientationEvent.ORIENTATION_CHANGE dopo che è già avvenuto il nuovo rendering dello stage.  Ciò può determinare uno sfarfallio nelle applicazioni che eseguono dinamicamente il layout e la visualizzazione del contenuto in base all'orientamento. (2833644) 

Commenti

Per segnalare una richiesta di aggiunta di una nuova funzione, inviate e votate le idee tramite il sito web Adobe AIR Ideas

Per segnalare un bug, descrivete il problema utilizzando l'apposito modulo di feedback per i bug di Adobe AIR.

Per discutere di problemi e idee, visitate il nostro forum Adobe AIR 

© 2011 Adobe Systems Incorporated. All rights reserved.

 

 


ID documento
(cpsid_90617)

Ultimo aggiornamento
2011-06-09

Prodotti interessati

Come contattare il supporto Adobe

Ulteriore assistenza
Ulteriori informazioni su tutte le opzioni di supporto.
Come contattare il supporto