Accessibilità
Adobe
Accedi Privacy Il mio Adobe

Titolo

Problemi di stampa | Acrobat, Reader | Windows Prodotti interessati

 Argomenti trattati


Individuazione della causa del problema di stampa

Prima di cercare di risolvere il problema, dovete determinarne la causa. Eseguite le seguenti procedure nell'ordine in cui sono presentate:

1. Stampate un altro PDF, come la prima pagina della Guida di Acrobat.
  • Se un altro file PDF viene stampato correttamente, è possibile che il PDF che non riuscite a stampare sia danneggiato. Leggete la sezione Non è possibile stampare uno specifico file PDF in questo documento.
  • Se nemmeno l'altro file viene stampato correttamente, eseguite l'operazione 2.
2. Stampate un altro tipo di file (ad esempio un file di solo testo) da un'altra applicazione (come Microsoft Word o WordPad).
  • Se il file di altro tipo viene stampato correttamente, il problema non riguarda l'intero sistema, ma è relativo al prodotto Adobe Reader o Acrobat. Tuttavia, il problema potrebbe essere dovuto al modo in cui Reader o Acrobat interagisce con il sistema. Eseguite l'operazione 3 per eliminare alcune cause del problema correlate al sistema.
  • Se il file di altro tipo non viene stampato correttamente, il problema è relativo al sistema e non ad Acrobat o ai file PDF. Il problema potrebbe essere causato da risorse di sistema insufficienti, memoria della stampante insufficiente o un collegamento non perfetto tra il computer e la stampante. Eseguite l'operazione 3 per eliminare alcune cause probabili del problema.
3. Riavviate il computer e stampate un file PDF.
  • Se il file viene stampato correttamente, è possibile che la memoria o le risorse di sistema siano insufficienti.
  • Se il file non viene stampato correttamente, eseguite l'operazione 4.
4. Spegnete la stampante per almeno 15 secondi in modo da svuotarne la memoria. Riaccendetela e stampate un PDF.
  • Se il file viene stampato correttamente, la memoria della stampante era piena o è stata danneggiata.
  • Se il file non viene ancora stampato correttamente, andate al punto 5.
5. Eseguite la stampa da un altro computer.
  • Se il file viene stampato correttamente da un altro computer, è possibile che vi sia un problema di connessione tra il primo computer utilizzato e la stampante o la rete. Consultate la documentazione della rete oppure contattate l'amministratore di rete.
  • Se il file non viene ancora stampato correttamente, passate al punto 6.
6. Stampate un PDF su un'altra stampante.
  • Se il file viene stampato correttamente su un'altra stampante, esiste un problema di connessione tra il primo computer e la stampante originale utilizzata. Questo tipo di inconveniente può essere dovuto a un problema di comunicazione, hardware o memoria. Verificate che la stampante sia accesa e collegata correttamente. Eseguite una verifica automatica della stampante per assicurarvi che funzioni correttamente. Per ottenere istruzioni su come eseguire la verifica automatica, consultate la documentazione della stampante o contattate l'amministratore di rete.
  • Se il file non viene stampato correttamente, consultate la sezione Non è possibile stampare file da qualsiasi applicazione più avanti in questo documento.

Torna all’inizio


Non è possibile stampare uno specifico file PDF

Se non è possibile stampare uno specifico file PDF, effettuate una o più operazioni tra quelle riportate di seguito e cercate di eseguire la stampa dopo ogni operazione.

1. Stampate il PDF come immagine.

Questa soluzione può consentire la stampa del file, ma non l'identificazione del problema. È come se si facesse una fotografia del PDF e si stampasse la fotografia.

Nota: la stampa di un PDF come immagine può richiedere più tempo. Può provocare anche un aspetto meno chiaro delle immagini e dei caratteri, soprattutto sui bordi.

  1. Scegliete File > Stampa e fate clic su Avanzate.
  2. Selezionate Stampa come immagine.
  3. Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Impostazioni avanzate di stampa, quindi fate clic su Stampa.
2. Salvate il PDF come nuovo file.

Salvate nuovamente il documento scegliendo File > Salva con nome e assegnando al file un nuovo nome. Il comando Salva con nome riscrive il file. Cercate di stampare il nuovo file.

NOTA: verificate che il nome del file non contenga caratteri inconsueti, come parentesi quadre [ ], simboli di percentuale % o altri caratteri insoliti. Con alcune stampanti non è possibile stampare file contenenti questo tipo di caratteri.

3. Create nuovamente il PDF.

Ricreate il file PDF a partire dal file sorgente originale (Word, Excel, ecc.) per stabilire se il PDF originale è danneggiato. Con il file originale aperto, stampate il file sorgente sulla stampante Adobe PDF, anziché utilizzare la vostra stampante normale. In alternativa, stampate il file sorgente come file PostScript e quindi utilizzate Acrobat Distiller per ricreare il file PDF dal file PostScript. Se non disponete del file sorgente originale, stampate il PDF sulla stampante Adobe PDF.

4. Scaricate di nuovo il PDF.

Se avete scaricato il file PDF dal Web o lo avete ricevuto tramite e-mail, scaricatelo nuovamente poiché potrebbe non essere stato scaricato correttamente la prima volta. Cercate quindi di stampare la nuova copia del file PDF.

5. Stampate il PDF in batch.

Stampate una o due pagine del PDF alla volta per determinare se una particolare pagina o un oggetto in una pagina (ad esempio un'immagine), è all'origine del problema. Se riuscite a identificare un oggetto che non può essere stampato, rimuovete o create nuovamente la pagina o l'oggetto che causa il problema.

6. Ripristinate le impostazioni predefinite di stampa di Acrobat (solo Acrobat Pro e Acrobat Pro Extended, non Adobe Reader).

Inviate la stampa utilizzando le impostazioni predefinite di Acrobat per determinare se un'impostazione di stampa è stata modificata ed è all'origine del problema.

  1. Scegliete File > Stampa e fate clic su Avanzate.
  2. Scegliete Impostazione predefinita Acrobat dal menu a discesa Impostazioni, quindi fate clic su OK.
  3. Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo, quindi fate clic su Stampa.
7. Unite le immagine frammentate per ridurre le dimensioni del file PDF (solo Acrobat Pro e Acrobat Pro Extended, non Adobe Reader).

Questa è un'opzione più avanzata che può essere utile per i laboratori di stampa e altri utenti che utilizzano stampanti di qualità professionali.

Quando convertite documenti che contengono immagini trasparenti in file PDF, tali immagini vengono elaborate in numerosi piccoli frammenti nel PDF. Un esempio è un documento Word contenente un'immagine GIF trasparente. Questa elaborazione può aumentare le dimensioni del file PDF e quindi causare problemi di stampa. In Acrobat 8 e versioni successive, potete unire i frammenti per ridurre le dimensioni del file PDF.

  1. Create una copia di backup del PDF.
  2. Aprite la copia e scegliete Avanzate > Ottimizzatore PDF, quindi scegliete Elimina oggetti.
  3. Selezionate Individua e unisci frammenti di immagini e fate clic su OK.
  4. Salvate il file PDF.
  5. Provate a stampare la nuova versione del PDF. 
8. Unite o riducete i livelli nel PDF  (solo Acrobat Pro e Acrobat Pro Extended, non Adobe Reader).

Questa è un'opzione più avanzata che può essere utile per i laboratori di stampa e altri utenti che utilizzano stampanti di qualità professionali.

I file PDF possono presentare contenuti su più livelli se vengono creati da documenti dello stesso tipo da applicazioni quali Adobe InDesign. Ciò significa che una singola pagina del file PDF può contenere livelli differenti con contenuto diverso. Quando eseguite la stampa di un PDF con contenuto su più livelli, viene stampato solo il livello visibile sullo schermo. In Acrobat Pro e Pro Extended è possibile specificare quale livello è visibile e stampabile. Unite o riducete a livello singolo i livelli nel PDF per determinare se uno dei livelli è all'origine del problema di stampa.

Nota: l'unione o la riduzione a livello singolo dei livelli non può essere annullata. Per questa procedura, è consigliabile utilizzare una copia del PDF.

Per Acrobat 8 Professional e versione successiva:

  1. Create una copia di backup del file PDF utilizzando il comando Salva con nome e assegnate un nuovo nome alla copia.
  2. Aprite la copia e scegliete Avanzate > Ottimizzatore PDF. Se viene chiesto se desiderate salvare e continuare, fate clic su Sì. Quindi fate clic su Elimina dati utente.
  3. Selezionate Rimuovi contenuto livello nascosto e riduci livelli visibili a livello singolo, quindi fate clic su OK.
  4. Quando richiesto, salvate il file PDF ottimizzato con un altro nome.
  5. Aprite il pannello Livello (se non è visibile, scegliete Visualizza > Pannelli di navigazione > Livelli). Fate clic sul menu a discesa Opzioni e selezionate Unisci livelli o Riduci a livello singolo.I livelli uniti acquisiscono le proprietà del livello in cui sono uniti, ovvero il livello di destinazione. La riduzione a livello singolo dei livelli elimina tutto il contenuto del livello non visibile sullo schermo.

      
    Menu Opzioni nel pannello Livelli.
     
  6. Salvate il file PDF e provate a stamparlo.

Per Acrobat 7 Professional:

  1. Create una copia di backup del file PDF.
  2. Aprite la copia e scegliete Avanzate > Ottimizzatore PDF, quindi scegliete la scheda Elimina.
  3. Selezionate Rimuovi contenuto livello nascosto e riduci livelli visibili a livello singolo, quindi fate clic su OK.
  4. Quando richiesto, salvate il file PDF ottimizzato con un altro nome.
  5. Nella palette Livelli, scegliete Opzioni, quindi selezionate Unisci livelli o Riduci a livello singolo.I livelli uniti acquisiscono le proprietà del livello in cui sono uniti, ovvero il livello di destinazione. La riduzione a livello singolo dei livelli elimina tutto il contenuto del livello non visibile sullo schermo.
  6. Salvate il file PDF e provate a stamparlo.
9. Regolate la riduzione a livello singolo degli oggetti trasparenti nel file PDF  (solo Acrobat Pro e Acrobat Pro Extended, non Adobe Reader).

Se un documento contiene oggetti trasparenti, ad esempio immagini con trasparenza, Acrobat converte il documento prima di stamparlo. La conversione rimuove le informazioni sulla trasparenza e converte le immagini in un formato compatibile con la stampante. Regolate il modo in cui Acrobat esegue la riduzione a livello singolo per stabilire se la trasparenza è all'origine del problema.

Per Acrobat 8 Professional e versione successiva:

Per stabilire quale versione di Acrobat è in esecuzione, scegliete ? > Informazioni su Adobe Acrobat.

  1. Create una copia di backup del PDF.
  2. Scegliete Avanzate > Produzione di stampe > Anteprima conversione.
  3. Regolate il bilanciamento raster/vettoriale:
    • Se stampate su una stampante a inchiostro, spostate il dispositivo di scorrimento Bilanciamento raster/vettoriale sul valore più basso.
    • Se stampate su una stampante PostScript, spostate il dispositivo di scorrimento Bilanciamento raster/vettoriale sul valore più alto. Per stabilire se la stampante in uso è di tipo PostScript, consultate la documentazione o esaminate le proprietà del driver nel pannello di controllo di Stampa e Fax. Di solito, il nome del modello visualizzato nelle proprietà include le lettere "PS" se si tratta di una stampante PostScript.
  4. Selezionate Converti tutto il testo in contorni.
  5. Deselezionate Ritaglia aree complesse.
    Nota: questa opzione è disponibile solo se selezionate un valore compreso tra 1 e 99 nel passaggio 3.
  6. Fate clic su Applica per convertire il PDF e chiudete la finestra di dialogo Anteprima conversione trasparenza.
  7. Stampate il documento.

Per Acrobat Professional 7:

Per stabilire quale versione di Acrobat è in esecuzione, scegliete ? > Informazioni su Adobe Acrobat.

  1. Create una copia di backup del PDF.
  2. Scegliete File > Stampa e fate clic su Avanzate.
  3. Scegliete Conversione trasparenza nell'elenco a sinistra.
  4. Regolate il bilanciamento raster/vettoriale:
    • Se stampate su una stampante a inchiostro, spostate il dispositivo di scorrimento Bilanciamento raster/vettoriale sul valore più basso.
    • Se stampate su una stampante PostScript, spostate il dispositivo di scorrimento Bilanciamento raster/vettoriale sul valore più alto. Per stabilire se la stampante in uso è di tipo PostScript, consultate la documentazione o esaminate le proprietà del driver nel pannello di controllo di Stampa e Fax. Di solito, il nome del modello visualizzato nelle proprietà include le lettere "PS" se si tratta di una stampante PostScript.
  5. Selezionate Converti tutto il testo in contorni.
  6. Deselezionate Ritaglia aree complesse, fate clic su OK e quindi su Stampa.
10. Eliminate i file temporanei di Acrobat.

I file temporanei in eccesso possono causare il blocco di Acrobat durante la stampa.

Eliminare i file temporanei utilizzando Pulizia disco:

  1. Chiudete tutte le applicazioni aperte.
  2. Aprite Risorse del computer.
  3. Fate clic con il pulsante destro del mouse sull'unità di avvio del sistema, di solito l'unità C:\, quindi scegliete Proprietà.
  4. Nella scheda Generale, fate clic su Pulizia disco.
  5. Scorrete verso il basso l'elenco File da eliminare, quindi selezionate File temporanei.
  6. Fate clic su OK, quindi su Sì per confermare l'eliminazione.
  7. Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà dell'unità di sistema.

Video: potete guardare un video dimostrativo di questa procedura in Windows XP.
 Per visualizzare il contenuto di questa pagina, dovete disporre della versione più recente di Adobe Flash Player.



Scarica Adobe Flash Player


 

Eliminare i file temporanei utilizzano la riga di comando:

  1. Chiudete tutte le applicazioni aperte.
  2. Scegliete Start > Esegui e digitate command nella casella Apri. Fate clic su OK.
  3. Digitate il seguente comando, quindi premete Invio:
c: cd\ del acr*.tmp /s
  1. Digitate exit per chiudere la finestra Command.com.
11. Stampate un composito del PDF  (solo Acrobat Pro e Acrobat Pro Extended, non Adobe Reader).

Questa è un'opzione più avanzata che può essere utile per i laboratori di stampa e altri utenti che utilizzano documenti complessi.

Se stampate un PDF con selezione del colore, stampate un composito per determinare se una delle lastre colore è all'origine del problema. Quando si stampa un composito, tutti i colori vengono stampati su una lastra, indipendentemente dalla selezione o meno di singoli colori. Se questa soluzione consente di risolvere il problema, esso potrebbe essere dovuto a una delle lastre colore.

  1. Scegliete File > Stampa.
  2. Nella finestra di dialogo Stampa, fate clic su Avanzate.
  3. Selezionate Output. 
  4. Selezionate il riquadro Output, quindi scegliete Composito dal menu Colore.
  5. Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo, quindi stampate il documento.
12. Modificate le opzioni PostScript  (solo Acrobat Pro e Acrobat Pro Extended, non Adobe Reader).

Questa è un'opzione più avanzata che può essere utile per i laboratori di stampa e altri utenti che utilizzano documenti complessi.

Stampate utilizzando opzioni PostScript non predefinite per determinare se una specifica impostazione di stampa è all'origine del problema.

  1. Scegliete File > Stampa e fate clic su Avanzate.
  2. Selezionate PostScript dall'elenco a sinistra.
  3. Selezionate tutte le opzioni PostScript che non sono selezionate e deselezionate tutte le opzioni selezionate.
  4. Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo, quindi fate clic su Stampa. Se questo consente di risolvere il problema, provate a utilizzare ogni singola opzione PostScript al punto 3 per determinare quale di esse è all'origine del problema.
13. Attivate il gestore errori PostScript.

Questa è un'opzione più avanzata che può essere utile per i laboratori di stampa e altri utenti che utilizzano documenti complessi.

Se stampate su una stampante PostScript, attivate il gestore errori PostScript per la stampante, se disponibile. Il gestore errori PostScript stampa un elenco di errori PostScript che si verificano durante la stampa. Per assistenza nell'interpretazione e nella risoluzione degli errori PostScript, consultate il documento 328515, “Troubleshoot PostScript errors”.

  1. Scegliete uno dei seguenti comandi:
    • Start > Impostazioni > Stampanti (Windows 2000)
    • Start > Stampanti e fax (Windows XP)
    • Start > Pannello di controllo > Stampanti (Windows Vista, Windows 7)
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante utilizzata, quindi scegliete Proprietà.
  3. Selezionate la scheda Generale, fate clic su Preferenze di stampa e quindi su Avanzate.
  4. Espandete Opzioni documento e successivamente Opzioni Postscript.
  5. Impostate Invia gestore errori PostScript su Sì. Se questa opzione non è visualizzata, la stampante non dispone di un gestore errori PostScript.

Il seguente video dimostrativo illustra questa procedura per Windows XP:
 Per visualizzare il contenuto di questa pagina, dovete disporre della versione più recente di Adobe Flash Player.



Scarica Adobe Flash Player


 

14. Stampate con Windows in modalità semplificata.

Questa è un'opzione più avanzata che può essere utile per i laboratori di stampa e altri utenti che utilizzano documenti complessi.

La modalità semplificata di Windows disattiva gli elementi e i servizi di avvio. Ciò consente di eliminare alcuni errori o conflitti causati da uno di questi elementi.

In Windows 2000:

In Windows 2000 non è possibile disattivare gli elementi di avvio mediante l'utilità MSConfig, Potete disattivare gli elementi manualmente oppure ricorrere all'utilità MSConfig per Windows XP, compatibile anche con Windows 2000. Questi processi devono essere disattivati ad ogni riavvio del computer.

Disattivare manualmente gli elementi di avvio:

  1. Chiudete tutte le applicazioni.
  2. In Esplora risorse, spostate tutte le icone e i collegamenti dalle seguenti cartelle in un altro percorso:
    • Documents and Settings/All Users/Menu Avvio/Programmi/Esecuzione automatica
    • Documents and Settings/ [profilo utente] /Menu Avvio/Programmi/Esecuzione automatica
  3. Riavviate Windows.
  4. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni, quindi scegliete Task Manager dal menu.

    Nota: il metodo più semplice per chiudere tutti i programmi ancora in esecuzione consiste nel disattivare tutti i processi non necessari per l'esecuzione del sistema. Anche senza una conoscenza approfondita dell'architettura di Windows 2000, di solito è possibile ridurre a 19 il numero di processi. Se il processo non è incluso nell'elenco di processi necessari, disattivate il processo mediante la procedura esposta di seguito.

    Attenzione - Non disattivate i seguenti processi necessari: wuauclt.exe, WinMgmt.exe, WINLOGON.EXE, TASKMGR.EXE, System Idle Process, System, svchost.exe, spoolsv.exe, SMSS.EXE, SERVICES.EXE, regsvc.exe, mstask.exe, LSASS.EXE, explorer.exe, CSRSS.EXE.
     
  5. Fate clic sulla scheda Processi.
  6. Selezionate un processo, fate clic su Termina processo, quindi scegliete Sì.
  7. Provate a stampare il file PDF.

Per riattivare i servizi e gli elementi di avvio, procedete nel seguente modo:

  1. Riportate le icone e i collegamenti citati al punto 2 di cui sopra nelle rispettive cartelle di avvio.
  2. Riavviate il computer. 

In Windows XP:

  1. Chiudete tutte le applicazioni.
  2. Scegliete Start > Esegui e digitate msconfig nella casella Apri, quindi fate clic su OK.
  3. Fate clic sulla scheda Avvio e annotate i nomi degli eventuali elementi disattivati.
  4. Fate clic sulla scheda Generale e scegliete Avvio selettivo.
  5. Deselezionate l'opzione Carica elementi di avvio. Verificate che le opzioni Elabora il file System.ini, Elabora il file WIN.INI e Carica servizi di sistema siano selezionate.
  6. Fate clic sulla scheda Servizi e selezionate Nascondi tutti i servizi Microsoft.
  7. Fate clic su Disabilita tutto.
  8. Fate clic su OK e riavviate Windows.
    Nota: al riavvio del sistema, fate clic su OK quando viene visualizzata la finestra di dialogo che comunica che l'Utilità Configurazione del sistema ha modificato il modo in cui Windows viene avviato. Fate clic su Annulla quando viene visualizzata l'Utilità Configurazione del sistema.
  9. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulle icone nell'area di notifica della barra delle attività (chiamata anche barra delle applicazioni nelle versioni precedenti di Windows) per chiuderle o disattivarle. 
  10. Provate a stampare il file PDF.

Il seguente video dimostrativo illustra la procedura per Windows XP:
 Per visualizzare il contenuto di questa pagina, dovete disporre della versione più recente di Adobe Flash Player.



Scarica Adobe Flash Player

Per riattivare i servizi e gli elementi di avvio, procedete nel seguente modo:

  1. Scegliete Start > Esegui e digitate msconfig nella casella Apri, quindi fate clic su OK.
  2. Nella scheda Generale, scegliete Avvio normale, quindi fate clic su OK e riavviate il computer.
  3. Deselezionate tutti gli elementi di cui avete preso nota al punto 3 della sezione dedicata alla disattivazione degli elementi di avvio e servizi.
  4. Riavviate il computer.

In Windows Vista:

  1. Chiudete tutte le applicazioni.
  2. Selezionate Start, digitate msconfig nella casella di testo Cerca, quindi premete Invio.
  3. Nella scheda Avvio, fate clic su Disabilita tutto.
  4. Nella scheda Servizi, selezionate l'opzione Nascondi tutti i servizi Microsoft, fate clic su Disabilita tutto, quindi fate clic su OK.
  5. Nella finestra di dialogo Configurazione di sistema, fate clic su OK, quindi su Riavvia.

Per riattivare gli elementi e i servizi di avvio, procedete nel seguente modo:

  1. Selezionate Start, digitate msconfig nella casella di testo Cerca, quindi premete Invio.
  2. Nella scheda Generale, scegliete Avvio normale, quindi fate clic su OK e riavviate il computer.

Torna all’inizio


Non è possibile stampare PDF su una stampante PostScript

In caso di problemi durante la stampa di PDF da un prodotto Adobe Reader o Acrobat su una stampante PostScript, eseguite le operazioni descritte di seguito, effettuando una stampa dopo ogni operazione.

Come è possibile verificare se si dispone di una stampante PostScript? Per stabilire se la vostra stampante è di tipo PostScript, consultate la documentazione o esaminate le proprietà del driver nel pannello di controllo di Stampa e Fax. Di solito, il nome del modello visualizzato nelle proprietà include le lettere "PS" se si tratta di una stampante PostScript.

1. Riavviate il computer e la stampante.

Spesso è sufficiente eseguire queste operazioni per risolvere il problema.

2. Utilizzate la versione più recente del prodotto Adobe Reader o Acrobat.

Acquisite le informazioni sulla versione corrente e installate gli aggiornamenti dal sito degli aggiornamenti di Adobe. In alternativa, scegliete Ricerca aggiornamenti dal menu ?. Provate a stampare il file PDF.

3. Spostate il PDF in un disco rigido locale.

Se il file che non riuscite a stampare si trova in un'unità rimovibile (ad esempio, un'unità USB) oppure in un'unità di rete, spostate una copia del file in un disco rigido locale. Adobe consiglia di archiviare i file in un disco rigido locale quando li aprite, salvate o stampate. In questo modo si riducono i problemi e i danni ai file.

4. Create maggiore spazio libero su disco.

Verificate di disporre di spazio sufficiente sul disco rigido.

  • Cercate di avere a disposizione uno spazio equivalente a tre/cinque volte la dimensione del file che desiderate stampare.
  • Per creare ulteriore spazio libero, cercate ed eliminate i file temporanei (.tmp) presenti nel computer. 
  • Svuotate il cestino.
  • Eliminate il contenuto della cache del disco utilizzato dal browser Web. Per istruzioni sulla cancellazione della cache su disco, consultate la documentazione relativa al browser.
  • Ignorate il file di spooling, che memorizza file temporanei nel disco del sistema durante la stampa. Per istruzioni su come ignorare il file di spooling consultate la documentazione di Windows.
5. Stampate mediante una stampante locale (ossia non in rete).

Se stampate tramite una stampante di rete, provate a stampare il file da un computer connesso direttamente a una stampante locale:

  • Se Adobe Reader o Acrobat è installato nel computer, aprite il file utilizzando tale applicazione e stampate il PDF da Reader o Acrobat.
  • Se non è installato alcun prodotto Acrobat, salvate il PDF come file PostScript. Copiate quindi il file PostScript nella stampante da una riga di comando. Per istruzioni su come scaricare il file PostScript, consultate la documentazione di Windows.  

Se il file viene stampato correttamente, è possibile che il problema sia relativo alla rete. Contattate l'amministratore di rete per assistenza.

6. Collegate le stampanti USB direttamente al computer.

Se utilizzate una stampante USB collegata al computer tramite un hub USB, scollegate il cavo della stampante dall'hub e collegatelo a una porta USB disponibile sul computer prima di provare a stampare.

7. Utilizzate un driver di stampa aggiornato.

Visitate il sito Web del produttore della stampante per scaricare la versione più recente del driver della stampante. Per ulteriori istruzioni, andate al punto 10 riportato oltre. Se utilizzate una stampante di rete, contattate l'amministratore di rete per assistenza.

8. Collegate le stampanti USB direttamente al computer.

Se utilizzate una stampante USB collegata al computer tramite un hub USB, scollegate il cavo della stampante dall'hub e collegatelo a una porta USB disponibile sul computer prima di provare a stampare.

9. Risparmiate memoria della stampante.

Il risparmio di memoria della stampante è talvolta sufficiente a risolvere alcuni problemi di stampa. Selezionate Save Printer Memory nella finestra di dialogo Stampa del prodotto Acrobat. Se la suddetta opzione è selezionata, tutti i font per una determinata pagina vengono scaricati nella stampante prima della stampa della pagina. Se non è selezionata, per i processi di stampa è necessaria una maggiore quantità di memoria della stampante.

10. Installate un driver di stampa compatibile con il sistema operativo in uso.

Se utilizzate una stampante di rete, contattate l'amministratore di rete per verificare di utilizzare la versione più aggiornata del driver di stampa.

Il driver di stampa potrebbe essere compatibile con il sistema operativo del server di stampa ma non con quello del computer.

  1. Scegliete uno dei seguenti comandi:
    • Start > Impostazioni > Stampanti (Windows 2000)
    • Start > Stampanti e fax (Windows XP)
    • Start > Pannello di controllo > Stampanti (Vista, Windows 7)
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante di rete, quindi selezionate Elimina.
  3. Fate doppio clic su Aggiungi stampante, quindi su Avanti.
  4. Selezionate Stampante locale collegata al computer (selezionate questa opzione anche se in realtà state utilizzando una stampante di rete).
  5. Deselezionate Rileva e installa stampante Plug And Play automaticamente, quindi fate clic su Avanti.
  6. Selezionate Crea una nuova porta.
  7. Scegliete Local Port (porta locale) dal menu Tipo di porta, quindi fate clic su Avanti.
  8. Nella finestra di dialogo Nome porta, digitate il percorso per il server di stampa e la stampante (ad esempio, \\nomeserverstampa\nomestampante), quindi fate clic su OK.
  9. Seguite le istruzioni visualizzate a video per installare un driver che si adatti al produttore e al modello della stampante di rete.
11. Impostate il driver di stampa per riprodurre codici PostScript ottimizzati.

Il codice PostScript ottimizzato per la portabilità e in formato binario migliora le prestazioni del driver di stampa. Il codice PostScript ottimizzato riduce al minimo la quantità di ridimensionamento mediante il driver di stampa, impedendo la perdita di aree delle immagini.

  1. Scegliete uno dei seguenti comandi:
    • Start > Impostazioni > Stampanti (Windows 2000)
    • Start > Stampanti e fax (Windows XP)
    • Start > Pannello di controllo > Stampanti (Windows Vista, Windows 7).
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante e scegliete Proprietà dal menu visualizzato.
  3. Selezionate la scheda Generale.
  4. Selezionate Preferenze di stampa, quindi fate clic su Avanzate.
  5. Espandete le Opzioni documento e successivamente le Opzioni Postscript.
  6. Impostate Opzioni output PostScript su Ottimizza per portabilità.

Il seguente video dimostrativo illustra la procedura per Windows XP:
 Per visualizzare il contenuto di questa pagina, dovete disporre della versione più recente di Adobe Flash Player.



Scarica Adobe Flash Player

 

 12. Utilizzate un file PPD aggiornato.

Un file PPD (PostScript Printer Description) descrive le funzionalità di una stampante PostScript in merito a impostazioni quali margini, colore e risoluzione. File PPD non corretti o non aggiornati possono aumentare i tempi di stampa. Configurate la stampante nel Pannello di controllo stampanti con il file PPD consigliato dal produttore della stampante.

Per ottenere un file PPD per il vostro dispositivo, consultate il sito Web del produttore della stampante oppure consultate la pagina relativa ai driver di stampa di Adobe PostScript per Windows.

Torna all’inizio


Non è possibile stampare PDF su una stampante non PostScript

In caso di problemi nella stampa di PDF da un prodotto Adobe Reader o Acrobat su una stampante non PostScript, eseguite una o più operazioni tra quelle descritte di seguito. Provate a stampare dopo ogni operazione. 

Per stabilire se la stampante in uso è di tipo PostScript, consultate la documentazione o esaminate le proprietà del driver nel pannello di controllo di Stampa e Fax Di solito, il nome del modello visualizzato nelle proprietà include le lettere "PS" se si tratta di una stampante PostScript.

Dichiarazione di non responsabilità: alcune delle soluzioni presentate richiedono la modifica delle proprietà dei driver di stampa. I percorsi di proprietà specifiche variano in base alla stampante e al driver di stampa. Il supporto tecnico Adobe non è in grado di fornire informazioni dettagliate in merito ai percorsi di ciascuna proprietà. Contattate il produttore della stampante o consultate la documentazione della stampante per ulteriori informazioni.

1. Riavviate il computer e la stampante e riprovate a stampare.

Spesso è sufficiente eseguire queste operazioni per risolvere il problema.

2. Passate al driver video VGA standard.

Passate al driver video VGA standard e quindi riavviate Windows in modalità VGA. Se l'errore di stampa non si verifica quando utilizzate il driver VGA standard, contattate il produttore della scheda video per ottenere il driver più aggiornato. Se la versione in vostro possesso è la più recente, provate a utilizzare una risoluzione video diversa (ad esempio, 800 x 600 anziché 1024 x 768). 

Nota: i driver VGA standard consentono la visualizzazione di soltanto 16 colori. Passate a Super VGA per le applicazioni che richiedono almeno 256 colori, come Adobe Photoshop, Adobe Premiere Pro o Adobe Illustrator.

3. Assicuratevi che la stampante sia dotata di memoria sufficiente.

Assicuratevi che la stampante abbia memoria sufficiente per stampare tutti gli elementi della pagina. Per stampare a 300 dpi, la stampante deve avere almeno 2 MB di RAM disponibile. Per stampare a 600 dpi, la stampante deve avere almeno 4 - 6 MB di RAM disponibile. Per istruzioni su come determinare la memoria disponibile per la stampante, consultate la documentazione della stampante.

4. Utilizzate la modalità PostScript della stampante.

Se la stampante è dotata di un'opzione PostScript, attivatela. Per dettagli, consultate la documentazione della stampante.

Torna all’inizio


Non è possibile stampare file da qualsiasi applicazione

  1. Riavviate il computer e la stampante e assicuratevi che i cavi siano collegati correttamente.
  2. Riprovate a stampare un file.
  3. Se non riuscite ancora a stampare alcun documento tramite nessuna delle applicazioni, contattate il supporto tecnico di Microsoft o il produttore della stampante.

Considerate inoltre tutte le modifiche più recenti apportate al computer che possono alterare la stampa, come ad esempio:

  • Hardware o software nuovo o aggiornato
  • Software eliminato
  • Font installati o eliminati
  • Nuova connessione di rete
  • File riorganizzati o eliminati nel disco rigido

Prendete nota delle modifiche al sistema per rendere più agevole la risoluzione dei problemi di stampa e di altri problemi. Spesso, l'annullamento di una modifica recente apportata al sistema può risolvere il problema e identificare la modifica come la causa del problema.

Se il problema persiste, consultate le altre sezioni del presente documento, secondo le esigenze.

Torna all’inizio

Se necessitate di ulteriore assistenza

1. Visitate la pagina del centro di supporto di Adobe Reader.

Visitate la pagina del centro di supporto di Adobe Reader per assistenza sui problemi più comuni.

2. Utilizzate la Knowledge base di supporto.

 Cercate altre soluzioni a problemi specifici nella Knowledge base.

3. Visitate i forum.

Verificate se altri utenti hanno problemi di stampa simili visitando il forum degli utenti di Acrobat oppure il forum sulla stampa in AcrobatUsers.com. Pubblicate una descrizione del problema sui forum per una risoluzione interattiva. Nella descrizione specificate il sistema operativo e il numero di versione del prodotto Adobe Reader or Acrobat utilizzato. 

4. Contattate il supporto tecnico di Adobe

Potete avviare una chat con il servizio clienti dedicato se in alto a destra viene visualizzato il relativo pulsante, altrimenti provate le altre risorse di supporto. Tenete a disposizione il numero di serie del prodotto. Se non riuscite a individuare il numero di serie, consultate "Find a product serial number" (Trovare il numero di serie di un prodotto) (tn_15290).

Il supporto tecnico per Adobe Reader è disponibile solo se avete acquistato un contratto di assistenza. Adobe offre supporto telefonico al costo di 39 US$ per incidente, nonché altre servizi di supporto personalizzati. Per acquistare servizi di supporto, chiamate il numero 800-833-6687 e seguite le istruzioni visualizzate per l'installazione o per essere richiamati dal supporto tecnico di Adobe.

Nota: per assistenza sulla visualizzazione dei video disponibili in questa nota tecnica, consultate Visualizzazione dei video demo di Adobe Captivate.

 

 

 


ID documento
(316508)

Ultimo aggiornamento
2010-09-21

SO
Windows 2000
Windows 2003
Windows Vista
Windows XP
Windows 7

Come contattare il supporto Adobe

Ulteriore assistenza
Ulteriori informazioni su tutte le opzioni di supporto.
Come contattare il supporto